Porta che striscia sul pavimento: come risolvere?

Porta che striscia sul pavimento

Con il passare del tempo, è normale che le porte interne delle nostre case possano iniziare a dare segni di cedimento. Prima di rassegnarsi a cambiare totalmente l’infisso, proviamo a vedere qualche soluzione che è possibile tentare in autonomia. Ad esempio, come si può aggiustare una porta che striscia sul pavimento?

Non serve essere esperti del settore. Basta un po’ di manualità e qualche attrezzo comune, come un paio di pinze e un cacciavite, per cimentarsi in piccole riparazioni e manutenzioni a porte e finestre. 

In caso di necessità, noi di Asso Chiave siamo un punto di riferimento a Sarzana, Aulla e in tutta la Lunigiana per l’assistenza a serrature, infissi e per interventi di manutenzione. Siamo a disposizione per la duplicazione di chiavi e la riparazione di serrature. 

Come rimediare a una porta che striscia sul pavimento

Le porte che strisciano sul pavimento sono un vero disagio. Prima di chiamare un tecnico, però, possiamo provare ad intervenire da soli. Sicuramente, non è consigliabile trascurare il danno. A lungo andare, infatti, il continuo strisciare della porta potrebbe rovinare il pavimento. Meglio quindi porre rimedio subito o, almeno, provarci.

Le cause principali di una porta che striscia sulle mattonelle sono due: o si è consumata la rondella del cardine, o è il cardine stesso che ha ceduto e si è spostato, facendo muovere la porta.

Per aggiustare questo inconveniente, ci sono due soluzioni principali:

  • Levigare la porta, se è in legno: questa è sicuramente l’opzione più difficile, perché richiede l’utilizzo di una lima o di carta vetrata abbastanza potente da limare la superficie, accorciando di fatto la lunghezza della porta in modo che non tocchi più a terra.
  • Aggiungere una rondella al cardine: è sufficiente smontare l’infisso, aggiungere una o due rondelle al perno del cardine e rimontare la porta, utilizzando magari un goccio d’olio apposito per rendere il movimento più fluido.

Ovviamente, è bene sempre tenere il numero di un professionista a portata di mano. Se non siamo sicuri, chiamare un esperto è di sicuro la scelta migliore.

Articoli recenti